CONFLITTO RUSSIA-UCRAINA

Abbiamo pensato di raccogliere in un’unica sezione del nostro sito tutte le informazioni, attività, e iniziative riguardo al conflitto Russia-Ucraina.
Un tool box a disposizione di tutte le imprese che operano nei mercati direttamente interessati o coinvolti dalla crisi.

Dal 3 ottobre l’Agenzia ICE è tornata ad assistere le imprese italiane direttamente dal territorio ucraino attraverso un nucleo costituito presso l’Antenna dell’Ambasciata d’Italia a Leopoli.

L’Ufficio ICE, in continuità con quanto svolto finora dall’Help Desk Ucraina a Roma, si occupa di fornire supporto alle aziende italiane che hanno attività o iniziative in corso nel mercato ucraino; condividere informazioni utili con gli operatori che desiderino affacciarsi su quel mercato; rispondere ai quesiti comuni e ricorrenti in tempi congrui.

L’Ufficio, situato in via Kindrata Rylieieva 5, è raggiungibile ai seguenti recapiti telefonici e di posta elettronica:
06 5992 1152
06 5992 1153
06 5992 1154
kiev@ice.it
helpdeskucraina@ice.it

______________________________________

:: Link alla pagina del sito della Camera di Commercio dedicata al Commercio Estero con focus specifico sui documenti e certificazioni per l’estero e aggiornamenti

:: Link alla sezione SPECIALE SANZIONI applicate dall’Unione europea e CONTROSANZIONI adottate dalla Federazione russa, in continuo aggiornamento a cura della Camera di Commercio Italo-Russa con sede in Milano

:: Casella di posta elettronica dedicata: export.crisiucraina@esteri.it 
dell’ Unità di crisi per le imprese, istituita alla Farnesina
per aiutare le aziende italiane a far fronte alle conseguenze negative del conflitto russo-ucraino, con lo scopo di di raccogliere le segnalazioni delle aziende esportatrici verso Federazione Russa, Ucraina e Bielorussia e di fornire loro informazioni sulle limitazioni agli scambi in vigore. Vai alla notizia

:: Link alla pagina Paese FEDERAZIONE RUSSA del sito Viaggiare Sicuri

:: 09 marzo 2022 Conflitto Russia – Ucraina: sospensione rilascio Carnets ATA
A seguito dell’insorgere del conflitto russo – ucraino l’Unioncamere, ente garante in Italia per i Carnet ATA, ha sospeso temporaneamente il rilascio dei Carnet a destinazione dei due Paesi interessati, in linea con le indicazioni della World Chambers Federation che coordina la catena di garanzia a livello internazionale.

I commenti sono chiusi.

  • Richiesta Informazioni